SPAZIO PREMIUM LIBERO!



Sei in: Home » Dituttounpo'

Napoli: Gratta e Vinci, l'anziana truffata perde la sua vincita?

Pubblicato il: 09-09-2021


Da Libero:
È finito a Fiumicino il tentativo di fuga del tabaccaio che aveva rubato il Gratta e Vinci da mezzo milione di euro a una 70enne. Dopo essere fuggito da Napoli con casco in testa e tagliando vincente in tasca, l’uomo stava provando a prendere il volo per le Canarie, ma è stato bloccato all’aeroporto. Nessuna traccia, però, del Gratta e Vinci da 500mila euro che aveva indebitamente sottratto alla cliente.
Contattato dal Corriere della Sera, il direttore dell’ufficio giochi numerici e lotterie delle agenzie delle Dogane e dei Monopoli di Stato ha fatto chiarezza su come finirà questa storia a tratti incredibile. “La norma - ha spiegato Stefano Saracchi - prevede semplicemente che il vincitore presenti il tagliando originale e integro, in modo da incassare il denaro al quale si ha diritto. In questo caso abbiamo sospeso l’erogazione della vincita”.
Ma cosa succederà se il biglietto vincente della 70enne non verrà ritrovato? “C’è un’altra strada. La signora può fare causa alla tabaccheria. Sporgendo denuncia arriverà a rivalersi sui proprietari del negozio, peraltro al momento senza problemi di liquidità, si tratta di un’attività ben collocata sul territorio”.
Ne parliamo con l'Avv. Rossella Angiolini.

Camera di Commercio