SPAZIO PREMIUM LIBERO!



Sei in: Home » Dituttounpo'

La pensione del compagno Capanna

Pubblicato il: 17-10-2020


Da Il secolo d'Italia:
Queste alcune dichiarazioni di qualche tempo fà di Mario Capanna:
«Il vitalizio non è un privilegio. I parlamentari devono essere messi nella condizione di autonomia, indipendenza e libertà assoluta, senza essere ricattati e condizionati da forze economiche e finanziarie. Per questo è stato creato il vitalizio. Anche dopo il mandato, nel resto della vita. «Il metodo retributivo è giusto – aggiunge Capanna – la pensione va calcolata sull’ultimo stipendio. Non si era mai visto un provvedimento retroattivo. Non so quanto perdo, non me ne preoccupo. Soprattutto perché non passerà al Senato e semmai la boccerà la Corte Costituzionale».
Ne parliamo con Luciano Imbriani.

Camera di Commercio