SPAZIO PREMIUM LIBERO!



Sei in: Home » Calcio Tvb

Arezzo avanti 3-0, in 7 minuti si fa riprendere.Tensioni tra La Cava e Anselmi

Pubblicato il: 08-02-2019


Da La nazione Arezzo:
Un Arezzo che domina per 83' e poi deve mandar giù un boccone troppo amaro per l'incredibile rimonta subita nel derby col Siena. Finisce con un pazzesco, incredibile 3-3. Una mazzata micidiale per la squadra amaranto che ha giocato una gran partita e il successo davanti a un bel pubblico (record di presenze stagionali).sarebbe stato formidabile, invece subire una rimonta così, l'ennesima della stagione, ma questa la più assurda probabilmente dell'intera storia dell'Arezzo, può essere una mazzata.
Mentre affiorano frizioni in società fra il presidente La Cava e il vice Anselmi, domani l’Arezzo può salire al secondo posto, o al più tardi nei prossimi giorni. Il (o la) Pro Piacenza sarà escluso dal campionato in questa settimana, probabilmente addirittura nella giornata odierna. Il presidente federale Gabriele Gravina ha avuto la delega dal consiglio federale del 30 gennaio scorso per decidere su una questione delicata.
La società piacentina, ultima in classifica con 8 punti di penalizzazione, senza fideiussione regolare, è a un passo dalla radiazione e verrà riscritta la classifica con la cancellazione dei risultati ottenuti fino a qui, perché la squadra rossonera non ha finito il girone di andata.
Oltre al Pro Piacenza, sull’orlo del baratro il Matera nel girone C, ma rischiano altri due club del nostro raggruppamento, Cuneo e Lucchese. Entrambe devono ancora completare il girone di andata visto che non hanno giocato la partita con l’Entella, quindi in caso di esclusione pure i loro risultati sarebbero cancellati ma è possibile che biancorossi e rossoneri pur fortemente penalizzati, rimangano in corsa.
Tornando a frizioni societarie, c’è diversità di vedute fra presidente e vice su alcune questioni economiche e sportive.
Ne parliamo con Maurizio Polverini.

Camera di Commercio