SPAZIO PREMIUM LIBERO!



Sei in: Home » Lamen...TELE

Sparisce il "casottino" sulla rotonda di Guido Monaco

Pubblicato il: 12-01-2018


Da Il corriere di Arezzo:
Via Petrarca: dubbia la segnaletica orizzontale: la freccia che indica la direzione di marcia sul tratto che da via Guido Monaco proietta verso fuori città punta dritta contromano, verso il cofano delle auto, facendo sobbalzare chi è al volante. Tra chi percorre la strada c'è infatti chi chiede che venga "cancellata" la freccia gialla per evitare di confondere le idee a chi guida. La segnaletica era stata tratteggiata sull'asfalto per regolare temporaneamente la viabilità durante i lavori di rifacimento dei marciapiedi, ma è rimasta immodificata anche durante il periodo di arretramento del cantiere disposto durante le festività per consentire il ripristino del doppio senso di marcia. Dall'8 gennaio la strada tornerà comunque a senso unico. Via Petrarca si prepara infatti al rush finale con il cantiere pronto a raggiungere la meta della conclusione dei lavori. L'amministrazione è determinata a riqualificare il centralissimo asse con la messa in sicurezza anche di ciclisti e pedoni. Il limite scenderà a 30 km/h e Gamurrini ha dato l'ok anche per risolvere l'annosa questione del casottino in muratura che in piazza Guido Monaco copre la visuale agli automobilisti all’altezza delle strisce pedonali: tanto che, dalla rotonda, di colpo spuntano i pedoni per attraversare la strada.
Ne parliamo con Carlo Brtandini Dini

Camera di Commercio