SPAZIO PREMIUM LIBERO!



Sei in: Home » Calcio Tvb

L'Arezzo chiude con il Giana ko 4-2 e inizia l l'era Matteoni.

Pubblicato il: 09-01-2018


Da La Nazione di Arezzo:
Matteoni "Sono il nuovo proprietario, anche se non ho il 99 per cento delle quote ma l'84, perché il 15 è rimasto alla Neos, me l'hanno chiesto loro come piccolo atto riparatorio nei confronti della città visto che sono stati considerati traditori dopo tutto quello che è successo, ma non erano tutte colpe loro. L'1 per cento è di Orgoglio Amaranto. E in ogni caso tranquilli, quello che decido sono io. Ho preso l'Arezzo con la Matteoni Group, la cassaforte di famiglia, dove il 90 per cento delle quote ce l'ha mia figlia, il 10 io e fra due anni, quando ne avrà 8, mio figlio prenderà la metà delle quote della sorella. E questa dovete ritenerla una garanzia".
Sempre Matteoni conferma quanto aveva anticipato sabato scorso: "Dobbiamo rivalutare il marchio Arezzo, il calcio conterà per il 20 per cento, il resto dovrà essere impresa, altrimenti non si va da nessuna parte. Idee, ve le dirò nei dettagli al più presto, ma ad esempio fra le idee ci sono i concerti, il merchandising e parlerò anche col sindaco e l'assessore per il discorso di ristrutturazione di uno stadio purtroppo brutto".
Ne parliamo con Maurizio Polverini.

Camera di Commercio