SPAZIO PREMIUM LIBERO!



Sei in: Home » Dituttounpo'

Occhiali Ray-Ban a 15 euro. Attenti alla truffa!

Pubblicato il: 12-08-2017


Dal nostro archivio video:
Con Piero Franchini dell'Ottica Franchini oggi ci occupiamo delle eccezionali offerte che si trovano su internet per acquistare prodotti di grandi marchi a prezzi irrisori, logicamente sono truffe e i prodotti dei falsi.
Anche nel settore dell'ottica qualche giorno fa si è presentato un sito pubblicizzato anche su Face-book di vendita di occhiali Ray-Ban a 15 euro qualsiasi modello, Piero Franchini ha segnalato immediatamente tramite i suoi collaboratori questa truffa ai danni del consumatore a LUXOTTICA che è intervenuta bloccando il sito in questione.
Quindi attenzione agli acquisti su internet, perché a volte i prezzi davvero irrisori di prodotti di marca, nascondono solo delle belle truffe!! Non sono prodotti originali ma banalissime copie!
Questo l'avviso che compare adesso sul sito:

Greer Burns & Crain - Diritto della Proprietà Intellettuale
Luxottica USA LLC v I partenariati e non registrate Associazioni individuate nell'Allegato "A" - Caso No. 14-cv-1584

AVVISO AI CONSUMATORI

Questo dominio è stato precedentemente detenuto per la vendita di presunta contraffazione di prodotti Ray-Ban. Il controllo di questo dominio è stato trasferito a Luxottica USA LLC ("Luxottica"), il distributore all'ingrosso esclusivo di prodotti genuini Ray-Ban negli Stati Uniti e che ha il diritto esclusivo di far rispettare marchi Ray-Ban negli Stati Uniti, a norma ad un ordine del tribunale temporanea. Luxottica ha preso questa azione per proteggere il marchio Ray-Ban e il consumatore da inconsapevolmente acquisto di prodotti contraffatti. I siti elencati nella denuncia non sono affiliati con il vero marchio Ray-Ban o Luxottica. Luxottica e il suo consiglio non può fornire ulteriori informazioni riguardanti eventuali ordini con uno qualsiasi dei siti web.
Per acquistare prodotti genuini Ray-Ban, si prega di visitare ray-ban.com .
Se credi che siete stati vittime di negozio online che in precedenza usato questo dominio, e hai usato una carta di credito per il vostro acquisto, vi consigliamo di richiedere un rimborso dalla vostra carta di credito chiamando il numero di telefono sul retro del carta di credito o sul tuo estratto conto mensile. Inoltre, non hanno alcun obbligo di inviare i prodotti contraffatti indietro ai Convenuti o di pagare qualsiasi spedizione o le spese di ripopolamento se si decide di inviare i prodotti contraffatti torna ai Convenuti.
Se si desidera fornire ulteriori informazioni riguardanti il vostro acquisto, inviare un'e-mail reportfakes@gbcinternetenforcement.net e di includere informazioni quali:
Nome del sito web
Prodotto (s) acquistati
Data e l'importo dell'acquisto
Il nome della società Convenuti come appare sull'estratto conto della carta di credito
Tipo di pagamento (es. Visa, Mastercard, Western Union, ecc)
Indirizzi forniti dai convenuti a restituire i prodotti
Corrispondenza e-mail con Imputati
Nuovi siti web oi nomi a dominio gestiti da Convenuti
Non è possibile ricevere una risposta, ma tutte le informazioni saranno molto utili per proseguire gli sforzi anti-contraffazione.
AVVISO AI CONVENUTA

Gli imputati che operano la convenuta Internet Stores elencate nell'Allegato A al reclamo sono pertanto invitati:
La querelante ha accusato imputati con le violazioni degli Stati Uniti le leggi federali e statali che vietano violazione di marchio e contraffazione. Una copia della Denuncia e altri documenti legali possono essere ottenute presso l'avvocato del querelante, Greer, Burns & Crain, Ltd., avvocato [at] gbcinternetenforcement.net, 312.987.2928, e su questo sito. Vedi link qui sotto.
Qualsiasi risposta o altra risposta al reclamo deve essere depositato presso la Cancelleria del Tribunale, United States District Court per il Distretto settentrionale dell'Illinois, Eastern Division, Chicago, Illinois entro ventuno (21) giorni dal 24 marzo, 2014. Se è archiviato alcun aspetto o supplica, la Corte può rendere un giudizio nei confronti degli imputati.
Gli imputati sono invitati a cercare un consulente legale.

Camera di Commercio